INNESTI #2: il parco di Melta si svela

Dopo l’esplosiva partenza di INNESTI#1 al Giardino San Marco, colorata da origami di panchine, luci intermittenti e dalle note straordinarie di Paolo Spaccamonti, INNESTI prosegue con la seconda tappa.

Domenica 16 settembre, a partire dalle 15, saremo al Parco di Melta, a Trento Nord, ad innestare idee per i parchi e i giardini della città.

Il programma della giornata:

 

GOGHI&GOGHI presenta innesti_ un progetto di riflessione sul giardino pubblico come spazio simbolico di possibilità e mutamento, innestando idee nei parchi di Trento.
EVENTO #2 >>>> DOM 16.09.12

DOVE? @ Parco di Melta, TRENTO

H 15-19 >> WORKSHOP >> È GIÀ TUTTO DAVANTI AI TUOI OCCHI ||||
H 20.30 >> CONCERTO >> GRUPPO MARNAN/PERCUSSIONI |||| INSTALLAZIONE >> I SENTIERI DEI GIARDINI (LETTERARI) CHE SI BIFORCANO<<<<<>>>>>h 15-19 >> È GIÀ TUTTO DAVANTI AI TUOI OCCHI WORKSHOP a cura di Silvia Pasquetto, fotografa

Siamo saturi d’immagini. Pensiamo che gli altri fanno belle foto e noi no, perchè hanno una modella a disposizione o che le Maldive fanno foto fighe per forza. Noi invece non abbiamo soldi da spendere in attrezzatura: non ci sarà Kate Moss al nostro workshop né andremo a Honolulu a fare foto. Il nostro set è quello che sempre abbiamo davanti agli occhi tutti i giorni e che spesso troviamo così banale e scontato. I volti sono quelli delle persone che abbiamo accanto ogni giorno. Un workshop in un giardino visto mille volte, che diviene una fonte inesauribile di ispirazione perché è già tutto davanti agli occhi… se trattengo il respiro, focalizzo l’idea ed inizio a vedere!

Il workshop è completamente gratuito e aperto a tutti/e. Si richiede la pre-iscrizione a innesti@goghiandgoghi.net

h 20.30 >> GRUPPO MARNAN/LA SAVANA ONLUS

CONCERTO

Il gruppo Marnan coordinato da Mamadou Sow, è composto da musicisti professionisti senegalesi conosciuti a livello internazionale per aver collaborato con gruppi famosi (Youssou N’Dour, Baaba Maal e Omar Pene). Dopo una tournee in Europa, si sono incontrati a Trento e hanno formato il gruppo di origine esclusivamente africana. Per spiegare il significato di Marnan partiamo da un detto senegalese nel quale si dice che “Il mondo è una ciotola piena d’acqua dalla quale tutti possono bere”. L’acqua è vita! Tutti hanno il bisogno e il diritto di bere l’acqua! L’acqua accomuna tutti gli esseri viventi. Marnan significa un luogo dove tutti possono andare. E’ un luogo dove ci si trova per condividere l’acqua dalla ciotola, stare bene e insieme fare festa.

+ IL GIARDINO DEI SENTIERI (LETTERARI) CHE SI BIFORCANO

INSTALLAZIONE a cura di Il Funambolo

Il Funambolo presenta un lavoro sullo spazio fisico e simbolico dei parchi, a partire da suggestioni di natura letteraria.

In equilibrio fra installazione, gioco ed esercizio letterario,Il Funambolo presenta un intreccio di percorsi, al tempo stesso reali e ideali, fra testi che si richiamano tra loro e insieme rimandano, implicitamente o esplicitamente, al tema del giardino come luogo mitico, giardino pubblico,giardino privato… Ogni percorso congiunge punti del parco, dove si trovano, a seconda dei casi, citazioni di testi, libri, oggetti. I vari punti sono segnalati su mappe “aperte”, distribuite ai visitatori. L’idea, infatti, è che i percorsi – i “sentieri letterari” – possano intersecarsi e moltiplicarsi indefinitamente, e che sia di fatto il visitatore stesso a tracciarli (a “scriverli”), lasciandosi guidare, di volta in volta, dal caso, dall’intuizione, dall’azzardo. Così, nel gioco di specchi tra letteratura e giardino, il giardino si farà letteratura, e la letteratura, a sua volta, arcano giardino incantato.

<<<<<>>>>>

http://innestinnesti.wordpress.com/

c’è il prato, le coperte, ci sono le birrette, i succhi di frutta, c’è la musica, gli amichetti, ci sono percorsi labirintici, ci sono parole, anfiteatri naturali, salici piangenti, alberi con le sciarpine. ed è gratis.