"Calcestruzzi" al Circolo Wallenda, Trento

Con grande piacere vi invitiamo al Circolo Wallenda di Trento, per ascoltare l’ultimo reading prodotto da Goghi&Goghi. Il 21 ottobre 2010, presso il Circolo del quartiere di San Martino, presenteremo infatti “Calcestruzzi“, un testo nato in occasione del festival Mesiarte – L’ingegneria dell’arte ad opera di Ila Covolan.
“Calcestruzzi” è il titolo di un racconto performance, un racconto sulla fatica di costruire senza prima aver decostruito, in una breve, intensa escalation di paradossi che si rincorrono. Una sola attrice ma allo stesso tempo due voci, due volti, due utopie.
“Calcestruzzi” è, per l’occasione, anche il titolo di un’atmosfera che Goghi&Goghi intendono restituire attraverso la lettura di tre racconti, nati dalla penna e regia di Ila Covolan e affidati alla voce di Mara Pieri: tre sguardi sulla costruzione e sulla mancata decostruzione, tre storie sulla tentata ricostruzione e sull’inevitabile distruzione, tre viaggi tra mondi di cartone, navi che affondano, vite appese ad un cornicione.

“Calcestruzzi” è un piccolo salto dentro le molteplicità del significato del costruire e smantellare nella propria vita: è anche il primo degli appuntamenti dell’autunno di Goghi&Goghi, che si preannuncia ricco di novità e di eventi.

Vi aspettiamo giovedì 21 ottobre 2010, a partire dalle 21:30, nella nostra tana preferita, il Circo(lo) Wallenda di Via San Martino 45, a Trento, con “Calcestruzzi”.